Afillia

la nuova collezione di lampade per .exnovo

Afillia, pianta priva di foglie: il superfluo cade e rivela l’essenza. Geometrie di vuoti e di pieni, di forza e leggerezza alternate: texture pure elevate a oggetto.
La storia antica dei materiali utilizzati unita alla tecnologia innovativa del professional 3D printing

Nasce così una famiglia di complementi per l’illuminazione - 3 da appoggio, 3 da sospensione - in cui un supporto in cirmolo, legno pregiato delle montagne altoatesine, lavorato a mano secondo le antiche tradizioni locali, si abbina ad un diffusore in poliammide (più semplicemente, fibra di nylon) sinterizzato attraverso il professional 3D printing. In un anello ideale che lega insieme passato e futuro, manualità artigianale e tecnologia d’avanguardia, materiali così diversi - eppure perfetti insieme - si innestano l’uno nell’altro in una continuità quasi naturale.

Back To Top